Inno alla droga

L'altro giorno, ero di spalle, ho trovato uno snellissimo inno alla droga che si era smarrito in un viale brecciato, chiedeva informazioni... forse doveva essersi spinto troppo lontano da dove l'avevano acquartierato.
L'inno era piuttosto un calemburo


Non parole, fatti


Mi è sembrato un bellissimo colpo da maestro. Un mondo in un verso
Che volendo analizzarlo a mente lucida, quel fatti mi fa quasi dire che gli inni son due, due siamesi, uno di caratura generale per raggruppare una categoria: Non parole, fatti; ed un altro di urgente esortazione civile: Non parole, fatti ! 
Lo userò come titolo per qualche mia opera, dato che l'ho riportato a casa con me, lo tengo a mie spese, si sta affezionando alle coccole, è un calemburo che fa le fusa. Se passasse di qua il legittimo proprietario, la mia mail è pubblica. Basta chiedere. Ma non penso lo renderò più facilmente. Potrebbe costarvi caro. 

Commenti

  1. Ti segnalo anche l'ottimo slogan politico CONTANO I FATTI!

    LM

    RispondiElimina
  2. Grazie Larry, il mio si sente un po' solo da qualche giorno, sta lentamente scivolando nel malinconico... gli manca molto il nonno Fatti non foste...

    RispondiElimina
  3. ps: Larry ci ho ripensato. Non mi piace lo slogan politico CONTANO I FATTI.
    Mi sa di punitivo: chi li conterebbe sti fatti? e poi che li hanno contati?

    RispondiElimina
  4. E anche, lo slogan politico più arrischiato ancora, decisamente a favore della prevalenza aritmetica CONTANO SOLO I FATTI! O nella variante ragionieristica A CONTARE SONO SOLO I FATTI. Nella versione oppositiva empirica fa così VOGLIAMO VEDERE I FATTI.

    LM

    RispondiElimina
  5. Non parole,
    Matti.

    il, :P

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari del mese

Victor Cavallo poeta