Una lettura dei Promessi Sposi (L. Sciascia)

Commenti

  1. E' vero. Don Abbondio trionfa su tutto.
    E a voler cercare una delle possibili chiavi di interpretazione focalizzandosi sul personaggio di Don Abbondio, la lettura dei P.S. è veramente tragica: il trionfo della meschinità, della piccolezza, della vigliaccheria. Sì, proprio senza speranza, come dice Sciascia.

    RispondiElimina
  2. Il significato ultimo del romanzo è tutto nella mia vicenda, altro che quel cialtrone del pretonzolo.
    Vabbè, anche i grandi toppano qualche volta, e il buon Leo non sfugge alla regola.

    Gian Giacomo Mora

    RispondiElimina
  3. a me, onessctamente, è renzo che mi sta su 'o cazz.

    oh, na postilla: tutti col fiato incollato allo spermo del televideo, per arsenal milàn... nunn'hann capit che è sempre don abbondio a trionfare su tutti... nun è che stu don abbondio fusse parente a godot?

    RispondiElimina
  4. Il mio personaggio preferito è la monaca di Monza.

    RispondiElimina
  5. Il mio personaggio preferito è Lucia, perché ha fottuto Renzo chè nu strunz!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari del mese

Le ragazze con il grilletto facile

Victor Cavallo poeta