Manganelli, Monicelli e Gassman: due chiacchiere con Mangiafoco